martedì 30 agosto 2011

Pialle in Metallo per Sagomare: Pialle per Scanalature

Anche nelle pialle per scanalature (incorsatoi) Record ha prodotto una serie di modelli dedicati, molto ben curati e funzionali. Da un punto di vista costruttivo una pialla per scanalature consta di un corpo principale, dotato di suola a forma di slitta che sostiene il tagliente e che scorre all’interno della scanalatura formantesi. In più è sempre presente  una guida parallela, che scorre su una o due barre cilindriche e uno stop di profondità (annesso al corpo principale) che blocca il taglio alla profondità desiderata.
Record produsse tre modelli di incorsatoio: 040, 043 e 044.
La 040 e la 043 sono delle pialle molto maneggevoli, adatte peraltro a tagliare solchi di larghezza e profondità contenuti.


                                             

Ambedue hanno in dotazione 3 lame (1/8”, 3/16” e ¼”) (*1Pollice (“) = 2,54 cm). La differenza principale consta nel fatto che la 043 possiede due barre cilindriche per sostenere la guida parallela mentre la 040 ne ha una sola. La 043 inoltre ha una conformazione più favorevole all’impugnatura.

La Record 044 è un incorsatoio di dimensioni più generose, dotata di otto taglienti di base che vanno da 1/8” a 9/16”. Ha inoltre, a differenza delle precedenti la capacità di poter regolare finemente la profondità di taglio ed un sistema di serraggio del tagliente molto efficiente che ne garantisce l’assoluta stabilità.


             La #39 è una pialla designata per tagliare scanalature traverso vena (dado).
Fu fatta in varie misure per permettere il taglio di scanalature di ampiezza differente, dotata di stop di profondità e spurs. A questa è da preferire la Stanley#46 per un maggiore comfort d’uso e versatilità.


Nessun commento:

Posta un commento